[CURIOSITÀ] Che cos’è la Giornata internazionale della pace

Il 21 settembre non è la giornata in cui comincia l’autunno, ma è sicuramente l’International Day of Peace, la Giornata internazionale della pace, occasione per riflettere sulla non violenza, come mezzo di sviluppo umano.

A istituirla, nel 1981, l’Assemblea generale delle Nazioni Unite; nel 2001 invece si votò all’unanimità per renderla una giornata di promozione e sensibilizzazione sul tema, oltre che di chiamata al cessate il fuoco nelle zone di conflitto. Nel 2016 il tema della giornata è The Sustainable Development Goals: Building Blocks for Peace: costruire blocchi di pace per raggiungere gli obiettivi di uno sviluppo sostenibile sul pianeta. I conflitti devono cessare ma bisogna anche impegnarsi per mettere fine alla povertà, agli squilibri ambientali, alle diseguaglianze economiche che generano violenza e minacciano la stabilità di popoli e paesi.

 

Il focus della giornata è quindi l’interdipendenza tra sviluppo e pace, in nome di un contratto sociale nuovo, che i leader della comunità globale hanno già sottoscritto, impegnandosi su 17 obiettivi di sviluppo sostenibile, che guardano al 2030.

Parole ma anche fatti, a cui la comunità globale è chiamata mentre i conflitti dilagano e troppi fronti caldi non trovano pace: tuttavia, abbandonare le armi può pagare sul breve tempo, ma bisogna investire sugli obiettivi a lungo termine, che altro non sono che bisogni basici.

 

 

 

 

Pubblicato in CURIOSITA' Taggato con: ,